IL P.A.I. (Personality Assesment Inventory) NELLA VALUTAZIONE PSICOLOGICA

presenta

Il Corso Di Alta Formazione Scientifica

IL P.A.I. (Personality Assesment Inventory) NELLA VALUTAZIONE PSICOLOGICA

Prima Edizione Anno 2018

29 SETTEMBRE 2018

Il percorso è pensato per professionisti della salute mentale in corso di perfezionamento, psicologi, psicoterapeuti, psichiatri, operatori del tribunale e dei servizi territoriali. Gruppo stimato ad edizione: 10 partecipanti.

L’obiettivo formativo consiste nell’acquisizione delle competenze necessarie all’utilizzo del test, dalla somministrazione all’interpretazione di profili normali e patologici.

Il corso sarà tenuto dai seguenti relatori esterni:


 Dott. Felipe Lopez

Ricercatore appartenente al settore scientifico disciplinare MED/PSI 03 e 08 del Laboratorio di Testing e Valutazione Psicologica, Dipartimento di Psicologia Dinamica e Clinica, Università La Sapienza;


Dott. Miki Crisanti

Psicologo, specialista in Psicodiagnostica ed esperto in tecniche dell’assessment nel contesto clinico e giuridico forense. Collabora come socio partner per lo Studio di Psicologia Clinica e Giuridica.


È previsto il rilascio di un attestato di frequenza per i partecipanti.

Il corso è patrocinato da Hogrefe.

La giornata di formazione avrà il seguente orario: 09.00 – 17.00
La quota di partecipazione è di € 50,00 + IVA (€ 61,00).

Per l’iscrizione cliccare qui.

Scarica la locandina per visionare il programma e i dettagli del corso e Iscriviti subito: sono disponibili solo 10 posti!

Per qualsiasi ulteriore informazione chiamare la segreteria al numero 06/3723064 oppure scrivere a info@klinikos.eu

SCARICA LA LOCANDINA

 

ISCRIVITI

 

Programma:

9.00 – 11.00

  • Derivazione empirica e struttura del PAI
  • Ambiti di applicazione
  • Caratteristiche psicometriche
  • Vantaggi e limiti
  • L’utilizzo nel contesto giuridico-forense: good and best practice

11.00 – 13.00

  • Somministrazione e scoring del PAI
  • Scale e indici di validità
  • Le scale di base e le sottoscale, le scale supplementari e di contenuto

14.00 – 17.00

  • Fasi e livelli dell’interpretazione
  • Lettura configurazionale
  • Validità, interpretazione, ipotesi diagnostiche e trattamentali. Esemplificazione tramite l’illustrazione di casi svolti
  • La stesura del report
  • La restituzione: utilità, indicazioni e limiti