Training autogeno

Il Training Autogeno è un metodo di autodistensione e di rilassamento che consente la modificazione di situazioni psicologiche e somatiche. La tecnica è stata ideata e sviluppata da Johannes Heinrich Schultz (psichiatra e ipnotista tedesco) sin dagli anni Venti del secolo scorso, tuttavia è solo intorno agli anni ’50 che il Training Autogeno, nato dagli studi e dalle tecniche ipnotiche, acquista la sua piena identità ed autonomia qualificandosi come metodica psicoterapeutica.

La tecnica consiste nell’imparare a rilassarsi attraverso l’«autodistensione concentrativa», al fine di raggiungere la «commutazione», ovvero la condizione psicofisica durante il quale si produce un abbassamento generalizzato del biotono dello stato di veglia. In altre parole, vale il principio: lo penso, mi concentro, il mio corpo si adegua, si distende, ed anche la mia mente si rilassa.

È quindi una ginnastica psichica applicabile da tutti ed in tutti quei campi nei quali occorrono concentrazione, calma, distensione: apprendimento, sport, lavoro … ed utilizzabile in campo psicoterapeutico per il controllo del dolore (parto, condizioni nevralgiche persistenti).

Lo scopo diretto ed immediato del Training Autogeno non è il rilassamento, ma una sua naturale conseguenza: è infatti attraverso lo stato di calma e di distensione che questa tecnica consente di sciogliere tensioni, migliorare il proprio rendimento in tutte le attività, eliminare i disturbi vegetativi ed una discreta varietà di disfunzioni psichiche e comportamentali.

In generale, il Training Autogeno tende a promuovere la tranquillità d’animo, l’armonia interiore ed una visione ottimistica della vita.

Per maggiori informazioni o per prenotare un ciclo di Incontri di Training autogeno è sufficiente compilare ed inviare il Modulo Prenotazioni (cliccando qui)

o chiamare il numero telefonico 06/3723064

dal lunedì al venerdì, dalle 09.00 alle 20.00